Tubetti in alluminio per farmaci

 

 

 

 

I tubetti in alluminio destinati all’uso farmaceutico richiedono un particolare iter produttivo e di controllo qualità, ancora più stretto e rigoroso rispetto ai tubetti destinati ad altre applicazioni.

Il Tubettificio Favia è un’azienda leader nella fornitura di tubetti di alluminio per l’industria farmaceutica (oltre il 40% del mercato farmaceutico italiano). Tra i clienti annovera alcune delle più importanti case farmaceutiche italiane e internazionali, che hanno trovato in Favia il partner ideale per il packaging in alluminio dei loro prodotti.

Ecco le principali ragioni che identificano Favia come un fornitore d’eccellenza per la fornitura di tubetti deformabili in alluminio ad uso farmaceutico:

Gestione dei processi produttivi

Agendo sia sugli aspetti tecnologici sia su quelli organizzativi, l’azienda Favia ha elaborato un metodo che permette di gestire la produzione di tubetti di alluminio in modo da garantire flessibilità, qualità ed efficienza.

Esperienza nel settore

Favia vanta oltre 80 anni di esperienza nella produzione di tubetti di alluminio per l’industria farmaceutica. Nel corso degli anni, il tubettificio è stato in grado di interpretare i cambiamenti di mercato e di adattarsi per tempo alle necessità di un mondo in costante evoluzione.

Alti standard di qualità

Un metodo di lavoro improntato ai massimi standard di qualità garantisce tutti gli aspetti specifici richiesti dalla produzione d’imballaggi primari farmaceutici. Il Sistema Qualità del Tubettificio Favia ha ottenuto diversi riconoscimenti che ne attestano l’affidabilità e l’efficacia.

I controlli in process e a fine produzione assicurano il rispetto delle specifiche concordate coi clienti. Il rilascio dei lotti è gestito e tracciato da appositi workflow.

Maggiori info: pagina “Qualità”

produzione 2 tubettiGli ambienti di produzione e le norme procedurali garantiscono il pieno rispetto delle Norme di Buona Fabbricazione.

In base a un protocollo interno, vengono effettuate analisi periodiche sui prodotti e gli ambienti produttivi per evitare il rischio di contaminazioni.

Grazie a un’attenta analisi dei rischi sono state individuate e gestite in modo appropriato tutte le operazioni critiche, dalla pulizia delle linee a inizio e fine lotto, fino al campionamento effettuato sotto cappa a flusso laminare.

sterilizzazioneDietro richiesta, i tubetti in alluminio possono essere forniti con un imballo adatto al loro riempimento in area sterile. Le specifiche di imballo sono concordate col cliente per ottimizzare le fasi di trasporto, irraggiamento e di utilizzo. A seconda delle esigenze è possibile:

– fornire tubetti già irraggiati alla dose standard di 25 kGray, grazie ad accordi stipulati con un primario impianto d’irraggiamento italiano

– prestare l’assistenza necessaria a definire contratti e capitolati in cui siano definiti i rapporti fra le parti contraenti

documenti tubettificio faviaIl Tubettificio Favia può supportarvi nell’elaborazione delle certificazioni necessarie all’industria farmaceutica, attraverso un procedimento innovativo che permette di seguire l’evoluzione dei propri ordini in tempo reale con un semplice clic del mouse.

Soluzioni innovative per il packaging farmaceutico.

Bocchello a punta morbida: una soluzione “da Oscar”

Il Tubettificio Favia ha realizzato un esclusivo tubetto con bocchello a punta morbida, ideale per l’utilizzo in ambito oftalmologico, pediatrico e veterinario. Grazie a questa innovazione, l’applicazione del prodotto contenuto nel tubetto risulta più sicura e confortevole, anche su zone o soggetti particolarmente delicati. Il tubetto di alluminio con bocchello morbido ha vinto il prestigioso riconoscimento “Oscar dell’imballaggio” 2015, assegnato dall’Istituto Italiano Imballaggio.

Maggiori info: pagina “Tubetto in alluminio a punta morbida”

oscar imballaggio 2015

Nella foto: il momento della premiazione. Il premio è ritirato dall’Ing.Renato Favia, Amministratore Delegato del Tubettificio.