Andiamo al mare, rispettando il mare. Scegliamo di portare con noi prodotti rispettosi dell’ambiente e con un packaging eco-sostenibile, come le creme solari Acquazzurra Suncare. Il nome rievoca subito la popolare canzone di Battisti… e ci auguriamo che diventino presto altrettanto popolari.  

Cosmesi sostenibile – La prima cosa da fare arrivati in spiaggia? Ovviamente spalmarsi la crema solare…ma attenzione! Le creme solari comunemente in commercio non sono amiche del mare: a contatto con l’acqua, soprattutto dopo l’esposizione ai raggi ultravioletti del sole, rilasciano tracce di metalli e nutrienti inorganici che rischiano di influire sull’ecosistema marino. La maggior parte dei filtri solari sul mercato contiene Oxybenzone, Octinoxate o Octocrylene: ingredienti attivi che cambiano il DNA dei coralli, causandone sterilità e incapacità di riprodursi. Per proteggerci dai raggi UV del sole, se utilizziamo protezioni solari con filtri chimici, esponiamo i coralli ad un terribile rischio. Una minaccia che si aggiunge allo stress causato dal cambiamento climatico, l’inquinamento dell’acqua e la pesca eccessiva. 

Acquazzurra Suncare ha trovato una soluzione che vuole bene sia alla nostra pelle che all’ambiente: una formula minerale indicata per tutti i tipi di pelle, riflette i raggi UVA e UVB creando uno schermo protettivo superficiale che non penetra nell’epidermide ed evita le irritazioni. 100% made in Italy e 100% responsabile, la protezione di Acquazzurra Suncare è doppia: non solo protegge te dal sole, ma protegge anche mari ed oceani dall’inquinamento. L’impegno sostenibile di Acquazzurra è a 360°: privilegiando una filiera corta, valorizzando ingredienti locali, cruelty-free, senza uso di parabeni, solfati e siliconi… E il packaging? I tubetti in alluminio Favia, arricchiti da un elegante stampa su alluminio.  

Il tubetto in alluminio si sposa perfettamente con la visione sostenibile di Acquazzurra: infatti è infinitamente riciclabile al 100% senza perdere le sue qualità originali e il processo di riciclo richiede il 95% di energia in meno rispetto alla produzione da materia prima. Il tubetto in alluminio è il packaging perfetto per una crema solare anche a livello pratico: l’alluminio protegge il contenuto dai raggi del sole e dalle alte temperature, preservandone le caratteristiche. Il tubetto è leggero, tascabile, perfetto da mettere nella borsa da spiaggia senza appesantirla; può cadere senza danneggiarsi e bagnarsi senza alterare il contenuto. Insomma, il tubetto in alluminio è proprio l’alleato perfetto per andare al mare! Ma poi… li avete visti quanto son belli i tubetti Acquazzurra Suncare?  

Per info e acquisti: Acquazzurrasuncare.com

(immagine di apertura: courtesy of Acquazzurra Suncare)