Anche quest’anno ritorna il più importante appuntamento internazionale del settore farmaceutico: CPhI Worldwide! Un importante momento di incontro in cui l’intera filiera del Pharma si ritrova per costruire nuove alleanze, confrontarsi sui cambiamenti del mercato e sulle sfide da affrontare. Che sono molte e decisamente impegnative.

Packaging farmaceutico anticontraffazione

La prima e più importante sfida è sicuramente la lotta alla contraffazione di farmaci, un fenomeno preoccupante che negli anni sta crescendo esponenzialmente. Secondo l’IRACM (Istituto di Ricerca Anti-Contraffazione dei Medicinali) il traffico di medicinali contraffatti rende profitti 20 volte superiori a quello del traffico di eroina. Decisamente conveniente per la criminalità organizzata, soprattutto considerando che si corrono meno rischi: il reato che si configura rientra nella semplice contraffazione di prodotto, esattamente come per le borsette e le magliette “taroccate” che si trovano talvolta nei sotterranei del metrò. Peccato che qui ci sia in gioco la salute e a volte persino la vita: l’OMS ha stimato che nella sola Africa ogni anno muoiono circa 100.000 persone a causa dell’assunzione di farmaci contraffatti. 

Contraffazione di farmaci significa soprattutto contraffazione del packaging farmaceutico: è infatti il packaging a rendere immediatamente riconoscibile un prodotto agli occhi del compratore e a dargli quella parvenza di “rispettabilità” che porta all’incauto acquisto. Ecco perché è indispensabile trovare nuove soluzioni di packaging anticontraffazione , anche attraverso l’applicazione delle nuove tecnologie digitali.

Al Tubettificio Favia abbiamo messo a punto diverse proposte per la tutela dei consumatori finali,  come l’esclusivo metodo di stampa ToBeUnique e lo Smart Tube , che possono diventare sia la chiave vincente di strategie di anticontraffazione sia un prezioso strumento di comunicazione e fidelizzazione dei clienti.

ToBeUnique e Smart Tube: molto più di un tubetto per farmaci

ToBeUnique è l’esclusivo metodo Favia che unisce la stampa sulla capsula e sul corpo del tubetto in un unico processo. Un metodo che consente sorprendenti soluzioni di design, non replicabili con altri metodi di stampa: un’unicità che costituisce, già di per sé, una risorsa anticontraffazione.

La stampa digitale e la stampa offset Favia possono nascondere un utilissimo segreto: il codice StealthCode®. Si tratta di un codice invisibile all’occhio umano che viene “nascosto” su tutta la superficie di stampa del tubetto. Basta scansionare il tubetto con l’apposita app mobile gratuita (disponibile negli store Apple o Google Play) per attivare contenuti digitali esclusivi, come video esplicativi o documenti scaricabili. StealthCode® non è duplicabile e i sistemi di sicurezza informatici ne impediscono la lettura se non risultano conformi agli standard previsti.

SmartTube fornisce una risposta anche un’altra importante esigenza del settore farmaceutico: quella di rafforzare il legame con i clienti finali, offrendo un valore aggiunto che vada al di là delle logiche di prezzo o di distribuzione.

Vi piacerebbe approfondire? Venite a trovarci al CPhI!

Saremo alla Fiera di Francoforte dal 5 al 7 novembre allo stand: 111G54.

Per un appuntamento inviateci una mail a info@favia.it Vi aspettiamo!